Pensando di acquistare un lista di email? Pensaci bene! Potreste avere questa grande offerta che arriva nella vostra casella di posta, o vedere un annuncio su una varietà di gruppi di marketing a tema facebook, e quelle offerte sembrano sempre un affare. No, non lo è! Almeno non per l'acquirente! In questo contenuto cercherò di spiegarvi perché dovreste MAI, ripeto MAI, acquistate una lista di email da chiunque!

La qualità della lista

È possibileNon ci si può fidare delle persone che vendono le liste di posta elettronica, non sono un tipo di persone affidabili. Potrebbero prometterti la luna, che la lista è piena di piste calde, pronta a comprare il tuo prodotto! Purtroppo, c'è una probabilità molto alta che sia piena di problemi multipli, come:
Indirizzi e-mail non validi che non sono mai stati reali, non esistono più o sono abbandonati.
Informazioni incomplete - nomi di contatti o aziende sbagliati e mal digitati.
Indirizzi e-mail raccolti illegalmente dal web.
Anche se 90% dei dati è corretto, anche il rimanente 10% può avere un impatto negativo sul vostro business!

Allarme spam

Una volta acquistata questa lista di email "sembrava un grande affare", preparatevi ad essere etichettati come spammer! Per capire perché, prima di tutto, porsi una domanda. Ti piace ricevere contenuti che non hai chiesto? Credo che la risposta sia no. Quindi non aspettatevi che qualcuno della vostra lista a pagamento si converta volentieri in cliente pagante. È probabile che i tuoi destinatari cancellino le tue e-mail o, peggio ancora, che le tue e-mail vengano contrassegnate come spam. Questo rovinerà la vostra reputazione e recapitabilità della posta elettronica.

Il provider di servizi di posta elettronica dirà "no probabile"!

La maggior parte dei provider di servizi e-mail, che vorresti utilizzare per le tue campagne e-mail, non consentono di inviare alle liste acquistate. Si stanno prendendo cura della loro reputazione, e non appena lo scopriranno - il tuo account sarà bloccato, mentre i tuoi crediti saranno terminati. Potreste inviare tramite giocatori più piccoli, ma la vostra deliverability potrebbe essere bassa, a causa del loro approccio alla reputazione del mittente.

La tua lista non è "vergine"!

Credetemi, non siete il primo acquirente di questa lista, è più probabile che siate più di 10.000 persone che hanno pensato 'che affare fantastico che sto ottenendo qui, farò un sacco di $$$$ da questa lista'. Ha ha ha ha - presto scoprirai quanto è stato stupido da parte tua. Quei cavi si sentono esausti, usati e incazzati! Potrebbero ricevere centinaia di email ogni settimana o addirittura ogni giorno, e quei messaggi potrebbero andare direttamente nel cestino. È anche più probabile che ti segnalino come spam, e non li biasimo - ne hanno abbastanza.

Reputazione, Reputazione, Reputazione, Reputazione!

Ogni dominio di posta elettronica ha una reputazione che può essere valutata dal comportamento dei mittenti. Per questo motivo è fondamentale prendersene molta cura, esaminando a chi si inviano le email e come si è procurato il contatto. Ecco perché utilizzare una lista di email acquistate è molto rischioso. Le email vecchie o inutilizzate di tale lista potrebbero anche essere trappola antispam! Quando le e-mail vengono inviate a loro, è un chiaro indicatore che si tratta di spamming e finirà su una lista nera. Anche se la vostra lista è libera da trappole antispam, potreste comunque ricevere un alto numero di rimbalzi e di reclami per spam. Questi due fattori distruggeranno la reputazione del vostro mittente e renderanno ancora più difficile per i vostri destinatari impegnati ricevere i vostri contenuti.

 

Il maltrattatore legale, si', e' il tuo nuovo soprannome.

PILR, GDPR e ancora una volta GDPR! Oh e CAN-SPAM ACT! Ti dice qualcosa, vero? Sì, se stai inviando campagne a persone che non hanno mai accettato di ricevere alcuna forma di comunicazione da te, stai infrangendo la legge! Potresti incorrere in pesanti sanzioni finanziarie, oltre a distruggere la tua reputazione di azienda - bastano un paio di recensioni, post o tweet per mostrare ai tuoi potenziali clienti che non sei degno di fiducia.

Buona fortuna con la verifica...

Si potrebbe pensare che, una volta acquistato l'elenco, tanto vale che lo si faccia passare attraverso verificatore di posta elettronicaIn questo modo vi sbarazzerete delle e-mail non valide e, infine, salverete la vostra reputazione. Sbagliato di nuovo! Buoni giocatori di verifica via e-mail Il mercato dichiarerà chiaramente nella loro politica ANTI-SPAM, che inviando la vostra lista attraverso il loro sistema, dichiarate che non è stata acquistata. Buttafuori, of course, is one of them. And you do not want to mess with Winston (based on true story) – he will immediately terminate your account. Sure, you will find a couple of verifiers that will allow you to run your list via their app, but that’s just bad! Check how they stand on the privacy of your data 😉

Penso che la conclusione sia abbastanza chiara - costruisci la tua lista di email in modo dignitoso, legale e onesto e ti ripagherà! Su come farlo si può leggere in una delle nostre precedenti articolo qui: Costruisci la tua lista di e-mail nel modo giusto

LEGGI TUTTO
Meno è più - perché e come pulire una lista di email?