Le immagini devono essere aggiunte alle newsletter e alle e-mail di marketing?

13 aprile 2022
9

Le immagini valgono più di mille parole - e quando si tratta di email marketing, l'aggiunta di immagini alle tue newsletter può essere una strategia molto efficace per incoraggiare i tuoi iscritti ad agire.

Le immagini delle e-mail di prodotti, esperienze e altro ancora possono eccitare le persone a seguire il messaggio in un modo che le parole da sole farebbero fatica a raggiungere. Per esempio, se si riceve un'email che pubblicizza un pacchetto vacanze estivo ridotto, si potrebbe non sentirsi così eccitati solo leggendo, ma una foto delle splendide spiagge e dei cocktail che si godranno intorno alla piscina potrebbe essere proprio quello che serve per conquistarvi e incoraggiarvi a cliccare sul pulsante call to action ed effettuare la prenotazione.

Le immagini sono elaborate dal nostro cervello sessantamila volte più velocemente rispetto al testo. Insieme a questo, un enorme novanta per cento delle informazioni che vengono trasmesse al cervello umano è visivo. Quindi, ha senso usare le immagini della newsletter per aggiungere un livello di supporto al tuo messaggio e motivare i tuoi lettori ad agire.

Continua a leggere per saperne di più su come puoi ottenere i risultati che desideri aggiungendo immagini alle email di marketing e alle newsletter.

Illustra il tuo prodotto o servizio

L'uso migliore per le immagini in una e-mail di marketing o in una newsletter è semplicemente quello di illustrare il tuo prodotto o servizio. Potresti entrare in grande dettaglio sul tuo prodotto scrivendo di esso e di come funziona, o puoi semplicemente mostrare una singola immagine incorporata. Un'immagine può aiutarti a rendere il tuo messaggio più chiaro e facile da capire.

Fai risaltare il tuo marchio

Se stai vendendo un prodotto di cui sei orgoglioso, allora usa le immagini come un modo semplice ed efficace per mettersi in mostra. Le immagini possono essere un modo ideale per far risaltare il tuo marchio dalla folla e mostrare ai tuoi iscritti i prodotti incredibili che hai in offerta, per incoraggiarli a scegliere il tuo marchio invece di altri.

Condividi buone notizie

Non si tratta solo di immagini di prodotti, anche - puoi condividere buone notizie con i tuoi iscritti attraverso l'uso di immagini nelle tue e-mail di marketing e newsletter.

Per esempio, se stai mostrando un nuovo design del tuo sito web o hai raggiunto una pietra miliare sui social media, uno screenshot può essere il modo più semplice ed efficace per condividerlo con i tuoi iscritti, senza la necessità di scrivere muri di testo che lo descrivono.

Impostare l'atmosfera

L'uso di immagini nelle tue email di marketing può essere un modo ideale per impostare il tono e l'umore del messaggio. Come volete che i vostri abbonati si sentano quando aprono un messaggio e-mail avrà un impatto sul tipo di immagini che scegliete.

Immagini colorate e felici possono essere ideali per eccitare i tuoi iscritti, per esempio, mentre d'altra parte, immagini più serie o monocromatiche potrebbero essere una scelta migliore per alcune notizie.

Impegnarsi con i lettori

Le immagini nelle newsletter e nei messaggi di marketing possono essere un modo semplice ed efficace per coinvolgere ulteriormente i tuoi lettori. Puoi farlo con la grafica, per esempio, aggiungendo un'immagine con una lista di consigli, invece di elencarli solo come testo. Questo aggiunge appeal visivo al messaggio e coinvolge i lettori senza essere troppo travolgente.

Suggerimenti per usare efficacemente le immagini nell'email marketing

Quando si tratta di usare le immagini nei tuoi messaggi di email marketing e newsletter, è chiaro che ci sono molti usi e benefici diversi. Tuttavia, è importante considerare come si intende utilizzare le immagini in modo efficace. Immagini troppo grandi o troppo piccole, per esempio, avranno l'effetto opposto a quello desiderato e potrebbero anche scoraggiare i tuoi iscritti. È anche importante ricordare che molte persone oggi visualizzano le loro e-mail su uno smartphone, quindi è necessario assicurarsi che il design generale sia reattivo in modo che le immagini si adattino facilmente alla cornice e siano chiare da vedere e capire. Alcuni suggerimenti da considerare includono:

Scegliere la migliore dimensione dell'immagine per l'e-mail

Il modo in cui formatti le tue immagini avrà un grande impatto sull'esperienza del lettore. Quando i file delle immagini sono troppo grandi, possono richiedere un po' di tempo per essere caricati, il che lascerà i lettori a fissare uno spazio vuoto. Di conseguenza, questo può avere un impatto sul coinvolgimento o addirittura farvi perdere abbonati.

Ottimizzazione della dimensione dell'immagine - Come ottenere la migliore dimensione dell'immagine per la newsletter

Prima di aggiungere immagini alle tue email, dovresti eseguire l'ottimizzazione delle dimensioni delle immagini per assicurarti che siano della giusta dimensione.

La maggior parte delle volte, la dimensione raccomandata è di 200 pixel o meno, con una larghezza ottimale di circa 600 pixel. Le immagini non dovrebbero essere più di 500KB in termini di dimensioni; più piccole sono, meglio è.

Migliore dimensione dell'immagine per la visualizzazione su cellulare

È anche importante tenere a mente che molte persone oggi visualizzano le loro e-mail su mobile. Per questo motivo, dovresti assicurarti che le immagini siano dimensionate correttamente e facili da vedere su un cellulare e che si carichino rapidamente quando l'email viene aperta dal lettore.

Vale anche la pena considerare che non sei limitato ad usare solo una dimensione dell'immagine nelle tue email. Per mantenere l'aspetto unico e fresco delle email, puoi creare una gerarchia visiva combinando immagini di dimensioni diverse.

Migliore dimensione dell'immagine per la firma delle e-mail

Aggiungere un'immagine alla tua firma email è un po' diverso dall'aggiungere un'immagine al corpo dell'email. Nella firma dell'email, potresti voler aggiungere il logo della tua azienda, per esempio, per scopi di branding e coerenza.

Idealmente, questa immagine dovrebbe essere più piccola delle altre, e abbastanza grande da essere facile da vedere e leggere senza distogliere l'attenzione dal corpo principale dell'email.

Trovare le immagini stock giuste

Trovare le immagini giuste per la tua campagna di email marketing è spesso il primo passo. I siti web di stock sono una grande fonte di immagini di alta qualità con entrambi i servizi di abbonamento e siti gratuiti dove si possono trovare milioni di foto e grafici che è possibile utilizzare gratuitamente per scopi di marketing e commerciali.

Una volta trovate le immagini che ti piacciono, puoi personalizzarle ulteriormente ritagliandole, cambiando i colori, regolando le impostazioni o aggiungendo del testo.

Anche se le immagini di stock possono apparire piuttosto generiche, sono un modo ideale per aggiungere più professionalità all'aspetto dell'email, specialmente quando sono usate in combinazione con altri elementi di design come blocchi di colore e pulsanti di call-to-action.

Prendi le tue foto

Mentre le immagini stock possono essere utili se non hai molto tempo, non sono sempre la scelta migliore per le campagne di marketing per promuovere un nuovo prodotto.

Potresti scoprire che hai bisogno di foto che mostrino i prodotti che vendi, e in questo caso, creare foto originali è un must.

Per fortuna, ci sono molti modi per farlo e gli smartphone di oggi hanno reso più facile che mai, anche per i piccoli imprenditori con un budget limitato, scattare ottime foto dei prodotti.

In alternativa, si può anche lavorare con un fotografo professionista per scattare le foto in uno studio.

Usare illustrazioni e grafica

Alcune cose che potreste commercializzare, come servizi o software, potrebbero essere difficili da produrre immagini, dato che non è possibile scattare una foto. In questo caso, illustrazioni o grafici possono essere i tuoi migliori amici, per illustrare cosa fa il tuo servizio o software senza riempire l'email con un blocco di testo.

Puoi rendere le email più interessanti dal punto di vista visivo e informative quando incorpori delle illustrazioni. Se vuoi seguire questa strada, puoi trovare illustrazioni pre-fatte disponibili per l'acquisto da molte librerie di immagini stock.

Tuttavia, vale la pena di lavorare con un designer o un illustratore professionista che può creare illustrazioni che sono uniche e coerenti con il vostro marchio.

Scegliere immagini che si allineano con il tuo marchio

Che si tratti di immagini di stock, illustrazioni o fotografie proprie, è importante tenere a mente che tutte le immagini che includete nelle vostre campagne di marketing devono essere in linea con l'immagine del vostro marchio.

Tutti i materiali di marketing che usi devono essere coerenti con l'immagine e l'identità della tua azienda, perché è l'aspetto visivo dei tuoi materiali di marketing che rende il tuo marchio facile da riconoscere per i clienti e ti aiuta a distinguerti dalla concorrenza.

Assicurati che le immagini siano formattate correttamente

Ci sono diversi formati che si possono usare per creare immagini digitali tra cui JPEG, PNG, GIF, BMP, EPS e altri. Tuttavia, è importante tenere a mente che non tutti i fornitori di servizi di posta elettronica o strumenti di email marketing accettano tutti i formati di immagine. A causa di questo, è meglio usare i formati immagine popolari per le tue immagini.

Le opzioni più ampiamente accettate e popolari da considerare sono JPEG, PNG e GIF. GIF è leggermente diverso da JPEG e PNG in quanto è di solito la scelta migliore per una semplice illustrazione come un'icona o un logo, o per la grafica animata, poiché questo formato è in grado di visualizzare solo un numero limitato di colori.

Ci sono molti vantaggi diversi nell'utilizzare le immagini nei tuoi messaggi di email marketing e nelle newsletter. Tieni a mente queste buone pratiche per ottenere i migliori risultati.

Linea e punti
Linea e punti

Utilizziamo i cookie per la tua migliore esperienza di navigazione, l'analisi del traffico del sito e la gestione della pubblicità mirata. Utilizzando questo sito, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Se non accetti la nostra politica, chiudi questa pagina

Politica sui cookie