Come eseguire la convalida del dominio e-mail in 5 semplici passi

16 maggio 2024
8

Avete la sensazione che le vostre e-mail finiscano in un buco nero? Non siete solo voi: una comunicazione efficace inizia molto prima di premere "invio". Inizia con la convalida del dominio e-mail.

convalida del dominio e-mail

Perché è importante? La convalida dei domini e-mail garantisce che le vostre comunicazioni siano riconosciute come legittime e non come un'altra goccia nell'oceano dello spam. Questo processo migliora la deliverability e protegge la vostra reputazione.

Siete pronti ad aumentare il tasso di successo delle vostre e-mail? Vediamo come rendere il vostro dominio e-mail un mittente affidabile.

Che cos'è la convalida del dominio e-mail?

La convalida del dominio e-mail è un processo fondamentale per il marketing e la sicurezza delle e-mail. Verifica se un dominio e-mail è registrato e in grado di inviare e-mail. Questo è molto importante per prevenire le frodi e aumentare la deliverability. Quando un dominio supera questo controllo, indica che le e-mail inviate da esso sono probabilmente legittime e che è in grado di riceverle.

In breve, la convalida del dominio e-mail mantiene le vostre comunicazioni sicure e garantisce che raggiungano il vostro pubblico. Se volete essere sicuri che le e-mail inviate raggiungano le destinazioni previste, è logico spendere qualche minuto in più per la convalida.

Perché la convalida del dominio e-mail è importante?

Considerate questo: quasi metà delle e-mail giornaliere sono spam. Scioccante, vero? La verifica delle e-mail interviene per risolvere questo problema.

La convalida dell'e-mail vi garantisce:

Tassi di rimbalzo ridotti

La convalida degli indirizzi e-mail è molto importante per mantenere bassi i tassi di rimbalzo. 

Verificando ogni dominio, potete essere certi che le e-mail raggiungano indirizzi attivi e validi. Immaginate di inviare meno e-mail che svaniscono nel nulla. 

Questo processo può ridurre la frequenza di rimbalzo fino a 98%. È una cifra enorme! La riduzione della frequenza di rimbalzo migliora la reputazione del vostro mittente.

Inoltre, aumentano le prestazioni delle vostre campagne e-mail. Con le e-mail convalidate, i vostri messaggi arrivano dove dovrebbero, non in un limbo digitale. Usate la convalida del dominio per mantenere la vostra comunicazione fluida ed efficace. Non lasciate che le e-mail non verificate trascinino i vostri sforzi.

Meno reclami per spam

Convalidare gli indirizzi significa evitare di inviare messaggi a indirizzi e-mail non funzionanti.

Si ottengono meno reclami per spam. Questa protezione è importantissima per mantenere una solida reputazione di mittente.

Considerate l'impatto: le vostre e-mail raggiungono più spesso i destinatari interessati. L'efficienza aumenta l'efficacia della campagna e la sicurezza della casella di posta.

Miglioramento della deliverability

La convalida delle e-mail migliora direttamente la deliverability.

Ecco come: mantiene la vostra lista pulita con solo indirizzi validi. Questa semplice attività fa sì che un maggior numero di e-mail finisca nella casella di posta giusta e non nelle cartelle di spam. Pensate a questo come a un riordino prima di una grande spedizione. Si rimuove ciò che non funziona e si mantiene ciò che funziona.

Una tale pulizia aumenta le possibilità di raggiungere l'obiettivo. È essenziale per qualsiasi campagna e-mail efficace.

Aumento dei tassi di coinvolgimento

L'invio di e-mail a destinatari validi e impegnati aumenta i tassi di apertura e di clic.

Indirizzi validi significano che state raggiungendo persone realmente interessate al vostro messaggio, il che si traduce in un maggior numero di aperture e di clic. Ogni e-mail inviata ha uno scopo, e la convalida della vostra lista garantisce che ogni e-mail risponda al suo obiettivo.

Il risultato? Un maggiore coinvolgimento nelle vostre campagne. Questo non è solo un bene per le statistiche, ma è indispensabile per costruire relazioni con il vostro pubblico.

Risparmio di tempo e di costi

Evitare i rimbalzi delle e-mail fa risparmiare tempo e denaro.

Come? Concentrandosi sugli indirizzi validi, si evitano le seccature e i costi di gestione degli errori. Questa efficienza vi permette di investire di più in ciò che funziona. Riorientate i fondi e gli sforzi verso la creazione di campagne di email marketing efficaci. Meno sprechi, più impatto.

Consideratelo come un taglio al grasso della vostra strategia. Si taglia ciò che non funziona e si aumenta il ROI. Assicuratevi che ogni dollaro e ogni minuto siano importanti.

Reporting migliorato

La convalida delle e-mail rende più precisa la vostra reportistica. Fornisce dati precisi sulla vostra lista di e-mail.

Cosa significa per voi? Una migliore analisi delle prestazioni della vostra campagna. Potrete vedere esattamente cosa funziona e cosa no. Di conseguenza, la chiarezza vi aiuta a prendere decisioni più intelligenti. Adeguate le strategie sulla base di dati solidi, non di supposizioni. Ogni rapporto generato diventa uno strumento di miglioramento.

Aumento del ROI

La convalida delle e-mail consente di ottenere un maggiore ritorno sull'investimento dalle vostre campagne e-mail.

Come? Verificando che ogni e-mail arrivi in una casella di posta valida, si perde meno tempo con indirizzi che non riceveranno risposta. 

Questa strategia porta a tassi di apertura e conversioni migliori. Quando la vostra lista è pulita, ogni e-mail è importante. Spendete meno soldi per le e-mail respinte e raggiungete un maggior numero di clienti interessati. L'aumento dell'efficienza ha un impatto diretto sui vostri profitti.

Investire nella convalida delle e-mail massimizza l'efficacia di ogni campagna. Sfruttate al massimo il vostro budget di marketing, convalidate le vostre e-mail e guardate il vostro ROI salire. È una mossa intelligente per qualsiasi marketer serio.

Il processo di convalida del dominio e-mail spiegato

Buttafuori passa attraverso diverse fasi di verifica di un'e-mail:

#1 Convalida della sintassi

Bouncer inizia controllando il formato dell'e-mail. Cerca errori come i segni "@" mancanti o i punti fuori posto.

Un piccolo errore di battitura può far sì che la vostra e-mail non arrivi mai a destinazione. Questa fase assicura che ogni indirizzo e-mail sia impostato per avere successo. Si tratta di un processo rapido e automatizzato che vi evita futuri grattacapi.

Correggendo questi semplici errori, garantirete che le vostre e-mail raggiungano il pubblico a cui sono destinate. Quindi, prima di inviare un'altra campagna, lasciate che Bouncer metta in ordine la vostra lista.

#2 Verifica del dominio

Successivamente, Bouncer controlla il dominio. Questa fase prevede una ricerca DNS per confermare che il dominio sia valido e attivo. Si vuole essere certi che il dominio possa ricevere le e-mail.

Un dominio inesistente significa che la vostra e-mail viene respinta. Controllare questo aspetto vi evita di sprecare gli sforzi in vicoli ciechi. È come confermare l'indirizzo prima di inviare una lettera. Se il dominio è attivo e funzionante, l'e-mail ha una reale possibilità di essere consegnata.

Un controllo regolare mantiene la vostra lista e-mail pulita e i vostri tassi di coinvolgimento elevati.

#3 Verifica cassetta postale

Dopo la verifica del dominio, Bouncer passa alla verifica della casella di posta elettronica. 

Ecco come funziona: Bouncer invia un messaggio speciale al server di posta. Cerca una risposta valida per confermare che la casella di posta esiste e può ricevere le e-mail.

Anche se un indirizzo e-mail ha il formato corretto e un dominio valido, la casella di posta elettronica potrebbe non essere attiva. In questo modo eviterete di inviare e-mail in un pozzo senza fondo.

#4 Rilevamento delle trappole per lo spam e delle e-mail usa e getta

Poi, Bouncer affronta le trappole dello spam e le e-mail usa e getta. Controlla se un'e-mail è collegata a una trappola antispam o se è un indirizzo temporaneo.

Trappole anti-spam può danneggiare la reputazione del mittente. Le email usa e getta spesso significano un'interazione di breve durata. L'identificazione di questi elementi vi aiuta a evitare le insidie nelle vostre campagne e-mail. Rimuovete le e-mail a rischio dalla vostra lista prima che causino problemi.

#5 Categorizzazione

Infine, Bouncer ordina ogni e-mail in categorie: valide, non valide, rischiose o sconosciute. In questo modo si ottengono informazioni chiare sulla qualità della propria lista di e-mail. Si vede quali e-mail sono sicure da usare e quali potrebbero causare problemi. Questo ordinamento vi aiuta a decidere la vostra prossima mossa. Inviate con fiducia le e-mail valide. Rivedete o rimuovete quelle rischiose e non valide.

Incertezze sulle "incognite"? Ricontrollatele. Utilizzate questi dati per ottimizzare le vostre strategie e ottenere risultati migliori. Una categorizzazione precisa rende più semplice ed efficace la gestione dei vostri sforzi via e-mail.

In Bouncer, si può procedere alla convalida delle e-mail in due modi: in blocco o e-mail per e-mail. Ecco un processo passo dopo passo.

Convalida di una singola email in Bouncer

Vai a usebouncer.com.
 

convalidare gli indirizzi e-mail

 
Creare un
conto gratuito.
 

processo di convalida delle e-mail

 
Inserite l'e-mail nel campo
Verifica di una singola e-mail campo.
 

verifica via e-mail

 
Fare clic su
verificare.
 

verifica via e-mail

 
Anche se il processo è piuttosto complesso, il risultato appare quasi immediatamente.

Ecco fatto!

Convalida del dominio delle e-mail di massa in Bouncer

Ottenere un elenco di e-mail. È possibile farlo tramite sondaggi, email marketing, tecniche di lead generation, contenuti riservati, ecc.

Cliccare Aggiungi un nuovo elenco. Verrà visualizzata una finestra per copiare e incollare le e-mail o importare un foglio di calcolo. In entrambi i casi, i risultati saranno gli stessi.
 

l'indirizzo e-mail esiste

 
Cliccare
Copia e incolla.
 

indirizzi e-mail temporanei

 
Ecco come dovrebbe apparire. Quindi, è possibile fare clic su
Procedere. Bouncer eseguirà i passaggi menzionati in precedenza, ma questa volta lo farà per tutte le e-mail.
 

sintassi dell'indirizzo e-mail

 
Dopo pochi secondi, si otterranno i risultati. Innanzitutto, verranno mostrati gli indirizzi e-mail non validi, i duplicati e le e-mail tossiche. Bouncer indicherà anche se la vostra lista ha bisogno di essere pulita o meno.
 

indirizzo e-mail usa e getta

 
Cliccare
Inizia ora. Bouncer esegue le fasi successive, come il controllo delle e-mail di recupero, dei domini di spam, delle e-mail rischiose e di quelle non recapitabili. È possibile scaricare l'elenco per ottenere maggiori informazioni:
 

indirizzi email usa e getta

 
Dopo il download, riceverete un foglio di calcolo con tutti i dettagli necessari.
 

fornitori di servizi di posta elettronica

 
Ed ecco fatto! Una lista verificata e pronta per una nuova campagna e-mail.

Conclusione

Ormai avrete capito che convalidare il vostro dominio e-mail è come dare una spinta in più alla vostra strategia e-mail. Si tratta di assicurarsi che le vostre e-mail non solo arrivino nella casella di posta, ma che siano anche ben accolte.

Consideratelo il passaporto della vostra e-mail per la credibilità. Senza di essa, siete solo un'altra faccia nella folla dei rischi di spam. Con la convalida, invece, si sale alla ribalta come mittente affidabile. La vostra ricompensa? Tassi di rimbalzo più bassi, meno reclami per spam e un notevole aumento della deliverability e del coinvolgimento. Tutti questi vantaggi portano al premio finale: un ROI più sano sulle vostre campagne e-mail.

Se volete potenziare la vostra strategia e-mail, Crea subito un account Bouncer gratuito!

Linea e punti