La prossima settimana e il prossimo articolo apparirà sul blog, quindi oggi vorrei spiegare cos'è un verifica via e-mail in teoria e come funziona nella pratica. Non mi addentrerò nelle informazioni tecniche, mi limiterò a indicare le parti più importanti della verifica. Prima di tutto, un rapido primer.

Terminologia

A DNS è un sistema di nomi a dominio che punta un nome a dominio, ad un indirizzo IP del server. Il vostro server DNS chiederebbe alla root di www.usebouncer.com e il root direbbe: Conosco l'indirizzo IP del dominio, ecco l'indirizzo IP del server DNS .COM. Facile, vero? Un DNS avviene proprio qui con 3 semplici passi: hai il tuo nome di dominio, il server che è associato ad un indirizzo IP, poi hai i file del tuo sito web. Spero che tu abbia capito. 🙂

Scambio di posta (MX) I record sono record DNS necessari per la consegna delle e-mail al vostro indirizzo. Il record MX viene utilizzato per indicare al mondo quali server di posta accettano la posta in arrivo per il vostro dominio e a quale indirizzo devono essere indirizzate le e-mail inviate al vostro dominio. Non riceverete e-mail se i vostri record MX non sono indirizzati alla posizione corretta.

Simple Mail Transfer Protocol (SMTP) - è uno standard Internet che definisce le modalità di trasmissione della posta elettronica.

Server SMTP - è un server di posta elettronica che conferma a SMTP Standard, ed è in grado di ricevere e inviare e-mail in base ad esso.

Processo di verifica dell'indirizzo e-mail in tempo reale

All'indirizzo Buttafuori noi verificare un indirizzo e-mail in tempo reale, in 3 semplici passi:

VERIFICA DELLA SINTASSI

Controllando la sintassi dell'indirizzo email per verificare se c'è un punto in cui continuare la verifica, il modo più primitivo per verificare un indirizzo email è quello di vedere se l'indirizzo è valido o meno. Perché? Perché determiniamo se l'indirizzo email ha le proprietà fisiche. Questo per garantire che l'e-mail soddisfi i criteri di base, come ad esempio se contiene un segno '@', ecc. Prendete un example:WinstonIsCrazy@usebouncer.dev2.mohi.to. Notiamo che c'è una parte locale ("WinstonIsCrazy") e il dominio (usebouncer.com), non contiene alcun carattere proibito, e nel complesso conferma il formato di un indirizzo email. Controllando la sintassi possiamo dirvi se una stringa di caratteri soddisfa i requisiti di un indirizzo email valido, anche se non ci dice nulla sull'effettiva esistenza o meno dell'indirizzo email. L'indirizzo e-mail winstoiscrazy@usebouncer.dev2.mohi.to appartiene a una persona reale? Se invio un messaggio a quell'indirizzo, il messaggio rimbalzerà? Per questo motivo, dobbiamo provare un approccio e un atteggiamento diverso in questo caso. Se la sintassi è corretta, in realtà si ottiene un'informazione che il particolare indirizzo e-mail è VALIDO.

VERIFICA DEL DOMINIO

Il secondo passo è verificare se il dominio è impostato bene per ricevere le e-mail e quale Email Service Provider è responsabile della gestione delle e-mail. Qui verifichiamo la validità del dominio e-mail (record MX). Questo dà priorità alla consegna dei messaggi di posta elettronica per conto del dominio del destinatario per assicurarsi che il dominio di posta elettronica possa inviare e ricevere e-mail.

VERIFICA DELLA CASSETTA POSTALE

L'ultimo punto è chiedere al fornitore di servizi di posta elettronica se l'indirizzo è consegnabile o meno. C'è una breve comunicazione tra i server. Vorrei illustrarvi come lo verifichiamo:

A: Ehllo!

B:Ehllo!

R: C'è un indirizzo e-mail: winstoniscrazy@usebouncer.dev2.mohi.to

B: per favore, aspetta e chiedimelo tra 5 minuti, non so...

A:okey, te lo chiederò tra poco...

…..

A: Ehllo! Vi chiedo ancora una volta, c'è un indirizzo: winstoniscrazy@usebouncer.dev2.mohi.to ?

B: no, non c'è

Comunicazione completata

Ora Sappiamo che l'indirizzo email ha uno stato: rejected_email, perché l'indirizzo email è stato rifiutato dal server SMTP, l'indirizzo email non esiste. Può anche esserci un caso diverso quando il server ti risponde che c'è l'indirizzo email, quindi sei super felice e sai che invierai un messaggio ad un indirizzo reale. Lo so, lo so, non vedi l'ora di iniziare il tuo campagna di email marketing e verificare la tua lista di email... quindi fallo ORA!

Quindi cosa dovreste fare per prima cosa?

  1. Iscriviti al nostro sito web: www.usebouncer.com
  2. Carica la tua lista di email come file CSV
  3. Attendere la verifica (lavoriamo con <3, in modo da ottenere il risultato il più presto possibile)
  4. Scarica i tuoi risultati e goditi la tua campagna di email marketing
  5. Guarda i tuoi risultati: https://usebouncerprod.wpengine.com/faq/

Il modo più efficiente ed efficace per mantenere la vostra lista di email pulite e mantenere una buona reputazione del mittente è quello di utilizzare la verifica delle email ogni volta che si invia una campagna di email marketing. Iniziate a farlo, verificare con Buttafuori <3 Non esitare più 😀