Come creare una mailing list?

Mar 22, 2022
8

In questi giorni, ci sono diversi modi per commercializzare un marchio online; software di collaborazione, piattaforme di social media e servizi di messaggistica online vanno e vengono. Tuttavia, uno strumento è sempre probabile che rimanga in uso sia tra le aziende che tra i consumatori: le e-mail.

L'e-mail è diventata uno dei modi più efficaci e più popolari per comunicare e connettersi con il tuo pubblico, offrendo un enorme ROI di $42 per ogni dollaro speso.

Tuttavia, per ottenere il massimo dalle tue campagne di email marketing e vedere ritorni come questo, presta attenzione alla qualità e alle dimensioni della tua lista di email. Ecco come creare una lista di email che darà grandi risultati.

Come creare una lista di e-mail?

Prima di tutto, è necessario impostare un'infrastruttura per la costruzione della vostra lista. Per fare questo, è necessario scegliere il giusto fornitore di servizi di email marketing, progettare moduli di iscrizione accattivanti da aggiungere al tuo sito e ai tuoi canali di social media, e trovare grandi motivi per cui le persone dovrebbero iscriversi.

Scegliere un fornitore di email marketing

Un servizio di email marketing può aiutarti a gestire tutte le fasi del processo di costruzione della lista. Puoi usarlo per gestire il design e l'impostazione dei tuoi moduli di iscrizione, raccogliere le e-mail e inviare le tue campagne.

Inventare incentivi per l'abbonamento

Avere un provider di servizi e-mail e moduli di iscrizione spesso non è sufficiente - è importante chiedersi perché qualcuno vorrebbe iscriversi alla tua newsletter.

L'anno scorso, un sondaggio di HubSpot ha scoperto che alcune delle ragioni principali per cui le persone decidono di iscriversi a una lista di email includono: essere informati su sconti e promozioni, ricevere contenuti educativi e informativi dal marchio, rimanere aggiornati sulle notizie aziendali, o tutte queste cose. La maggior parte delle persone si iscrive a una newsletter via e-mail quando pensano che potrebbe offrire qualcosa di valore per loro.

Alcune delle migliori opzioni di incentivi da considerare sono:

Omaggi

La maggior parte delle persone non rinuncerà alla scelta di ottenere qualcosa gratuitamente. Gli esperimenti hanno scoperto che quando alle persone viene data una scelta tra pagare per del cioccolato gourmet o ottenere caramelle economiche gratuitamente, sceglieranno l'opzione gratuita.

L'idea di ottenere qualcosa per niente ci rende immediatamente felici e in alcuni casi, vediamo il prodotto gratuito come più attraente di quanto lo vedremmo se lo pagassimo. Puoi usare questo a tuo vantaggio offrendo guide gratuite, modelli, rapporti, eBook, campioni, podcast, registrazioni audio, regali e altro.

Promozioni e sconti

Molti nuovi clienti si iscrivono a una newsletter di email marketing in cambio dell'accesso a sconti e risparmi. Non è una sorpresa che quasi tutti i rivenditori online includano uno sconto sul primo ordine come incentivo per far iscrivere le persone alla loro newsletter.

Accesso a contenuti esclusivi

Puoi tenere i tuoi migliori contenuti riservati alle persone disposte a pagare, compreso l'accesso a comunità e gruppi privati, eventi promozionali speciali o vendite, o corsi online.

Accesso Early Bird

Allo stesso modo, puoi far crescere una lista di email promettendo agli abbonati un accesso anticipato a campagne promozionali, contenuti speciali o lanci di nuovi prodotti.

Programmi di riferimento

Un programma di referral e-mail può aiutarti a costruire una lista e-mail rapidamente. Puoi farlo chiedendo ai tuoi attuali abbonati di promuovere la tua newsletter nelle loro cerchie in cambio di bonus e regali quando qualcuno si iscrive tramite loro.

Come impostare un modulo d'iscrizione alla mailing list

Una volta che hai deciso gli incentivi che offrirai per incoraggiare le persone ad iscriversi alla tua mailing list, è il momento di iniziare a costruire moduli di iscrizione all'email da promuovere sul tuo sito web e sui profili dei social media.

È qui che è utile avere un buon fornitore di servizi di email marketing, poiché la maggior parte offre strumenti facili da usare e intuitivi per risparmiare tempo e denaro quando si tratta di progettare e pubblicare i moduli.

La parte migliore è che non è necessario essere un professionista del design per ottenere buoni risultati.

  • Creare un'intestazione: Mantenetelo breve e puntuale e introducete il vostro incentivo.
  • Aggiungere del testo del corpo: Un testo supplementare può essere utilizzato per spiegare ulteriormente il vostro incentivo e notificare all'utente delle condizioni speciali, per esempio, quando lo sconto sarà valido fino a.
  • Aggiungere un modulo d'iscrizione: È meglio chiedere informazioni minime come un nome e un indirizzo e-mail. Questo ti aiuterà ad evitare che gli utenti se ne vadano a metà strada se il modulo è troppo lungo. Puoi sempre chiedere ulteriori informazioni in seguito, se necessario.
  • Aggiungere un pulsante: Includi un pulsante d'iscrizione prominente in un colore che spicca per convalidare l'iscrizione.

Il modo migliore per creare una mailing list - Strategie di crescita da tenere a mente

Ora sai come creare la tua lista di e-mail, ma come fai a far iscrivere le persone e far crescere la tua lista nel tempo? Una volta che hai impostato le basi, ecco alcune strategie provate e testate che puoi usare per promuovere la tua lista email su diversi canali di marketing e incoraggiare più iscrizioni.

Pagine di atterraggio

Quando gli utenti arrivano su una pagina web, il loro occhio è di solito attratto immediatamente dalle informazioni in alto, compresa la prima schermata e i primi cinque paragrafi della pagina. Queste informazioni sono utilizzate rapidamente per determinare se la pagina è rilevante prima che l'utente scorra verso il basso.

Per questo motivo, dovrai fare attenzione a dove posizionare il modulo d'iscrizione sul tuo sito web. È possibile progettare pagine di destinazione per scopi specifici, che devono essere optate. Questo aiuterà ad evitare un aspetto disordinato sul tuo sito web e ad evitare che i visitatori si confondano.

Pop-up di abbonamento

Mentre alcuni potrebbero considerare i moduli di iscrizione pop-up come fastidiosi, la verità è che possono funzionare molto bene quando si tratta di costruire la tua lista di e-mail. Mentre alcuni lettori possono essere scoraggiati da loro, molti altri saranno convertiti.

Per questo motivo, è una buona idea usare questi moduli con parsimonia e assicurarsi che il loro posizionamento sia strategico, non invadente.

Ci sono tre tipi principali di moduli di sottoscrizione e-mail pop-up che possono aiutarti a generare sottoscrizioni senza rovinare l'esperienza di navigazione. Questi includono:

  • Welcome mat - un popup email a tutto schermo che ogni nuovo visitatore vedrà quando arriva sulla pagina web
  • Scrollabile - se il lettore non è interessato ad abbonarsi, tutto quello che deve fare è continuare a scorrere, e scomparirà automaticamente
  • Sticky landing page - questo tipo di pop-up richiede che l'utente compia un'azione, come cliccare una 'x' per chiudere la pagina, che può essere più fastidiosa per alcuni, ma costringe le persone a notare e considerare la tua offerta.

Popup di intenzione di uscita

Un exit-intent popup aiuterà ad evitare che i visitatori del tuo sito web rimbalzino fuori dalla pagina senza convertire - in questo caso, iscrivendosi alla tua newsletter.

L'obiettivo principale di questi popup è quello di cercare di trattenere i potenziali clienti che sono molto presto nel loro percorso di acquisto con un'offerta che è troppo buona per loro da ignorare.

Ci sono diverse cose che puoi aggiungere a questo popup, tra cui mini guide, casi di studio, sconti sensibili al tempo, accesso a un account freemium o di prova, accesso gratuito a uno strumento online, o un rapporto premium, per esempio.

Barra intelligente

Una barra intelligente si riferisce a un elemento appiccicoso che è collocato nella parte superiore del tuo sito web, rimanendo visibile anche quando gli utenti scorrono verso il basso fino al fondo della pagina.

Puoi usarlo per molte cose diverse, incluso un costante promemoria di offerte collaterali e altri incentivi che usi per far crescere la tua lista di email.

Blog Newsletter

Una newsletter del blog potrebbe non essere così popolare come i popup quando si tratta di convertire gli abbonati per la tua lista di e-mail. Tuttavia, questi moduli potrebbero essere efficaci nell'aiutarti ad attirare i lettori che hanno un interesse nel tuo contenuto.

Se il vostro blog tratta diversi argomenti, allora potreste pensare di creare diverse newsletter per vari target di pubblico.

Opportunità di abbonamento alla cassa

Molti clienti sono felici quando comprano qualcosa di nuovo che vogliono. Un buon modo per approfittare di questo è usare questo punto nel percorso di vendita per lanciare la tua newsletter.

Puoi ulteriormente incentivarli a iscriversi offrendo l'accesso a un programma di fedeltà o uno sconto sul loro prossimo ordine, per esempio.

I social media

Ci sono diversi modi in cui puoi usare i social media per promuovere la tua newsletter. Su Twitter, per esempio, puoi linkare un modulo opt-in dedicato nella tua bio o tenere un Tweet appiccicoso sul tuo feed con un CTA di iscrizione.

Puoi anche aggiungere un pulsante CTA per iscriversi alla tua newsletter sulla tua pagina aziendale di Facebook e fornire maggiori informazioni con la tua immagine di copertina.

Se vuoi sfruttare il potere dell'email marketing, allora avrai bisogno di creare e far crescere una forte mailing list.

 

Linea e punti
Linea e punti

Utilizziamo i cookie per la tua migliore esperienza di navigazione, l'analisi del traffico del sito e la gestione della pubblicità mirata. Utilizzando questo sito, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Se non accetti la nostra politica, chiudi questa pagina

Politica sui cookie