Se utilizzate l'email marketing per la vostra azienda o inviate in altro modo email a liste di indirizzi, probabilmente conoscete la sfida degli indirizzi email falsi o non corretti.

Ogni volta che invii un'e-mail, ricevi una notifica di rimbalzo del tuo messaggio. Forse pensate che questo non abbia importanza. Tuttavia, ci può essere un costo nascosto significativo per gli indirizzi e-mail non corretti.

Fortunatamente, non devi accontentarti di ricevere e-mail rimbalzate. È possibile verificare l'indirizzo e-mail senza inviare e-mail a tutti. Scoprite come e perché è così importante farlo.

Perché è necessario verificare se si tratta di un indirizzo e-mail attivo?

Molti email marketer pensano che non ci sia bisogno di un attivo verifica via e-mail processo. Essi presumono di poter periodicamente ripulire le loro liste in base ai rimbalzi o anche solo lasciarle così come sono.

Dopo tutto, si chiedono: che male fa un indirizzo email sbagliato? La realtà è che la verifica può portare grandi benefici alle vostre campagne di email marketing. Questi sono alcuni dei motivi per cui è così importante:

Aumentare il tasso di consegna

Indirizzi e-mail verificati hanno più probabilità di essere consegnati perché si può essere certi che siano validi.

Perché perdere tempo a creare l'e-mail ideale solo per inviarla a decine, centinaia o migliaia di indirizzi e-mail sbagliati?

Quando controllate gli indirizzi e-mail, vi assicurate che i vostri messaggi possano essere ricevuti.

Evitare i rimbalzi duri

Un'e-mail non recapitata è più di una semplice perdita di tempo.

Inoltre, spesso il risultato sarà un duro rimbalzo. Si tratta di messaggi di errore inviati dal server destinatario per farvi sapere che qualcosa è andato storto.

Se ricevi troppi hard bounce da un server, potrebbe iniziare a filtrare tutti i tuoi messaggi allo spam.

Mantenere la reputazione

I server di posta elettronica non sono gli unici a cercare le email sbagliate.

I fornitori di servizi controllano anche la tua frequenza di rimbalzo. Se vedono che stai inviando troppe email a indirizzi sbagliati, potrebbero blacklist tu. Questo può avere implicazioni ancora più ampie del filtraggio dello spam.

Potresti trovare sempre più e-mail Rimbalzareanche se vengono inviati a indirizzi validi.

Verifica la presenza di Catch-All Emails

Alcuni server di posta elettronica utilizzano indirizzi di tipo "catch-all", accettando tutte le email che non vengono inviate a indirizzi validi in quel dominio.

Ci sono due problemi.

In primo luogo, una catch-all può inviare un hard bounce anche se l'e-mail viene ricevuta.

In secondo luogo, ci sono buone probabilità che nessuno stia leggendo attivamente l'e-mail ricevuta dalla catch-all.

Ottenere una metrica più chiara della campagna

Al di là del danno al vostro tasso di consegna della posta elettronica, indirizzi e-mail sbagliati possono anche causare metriche di campagna fuorvianti.

Si può vedere un tasso di apertura e un click-through rate abissalmente bassi, per esempio.

Tuttavia, questo può essere semplicemente dovuto al fatto che metà della vostra lista è composta da email non verificate.

Risparmiare denaro

Quando si archivia e si invia a indirizzi e-mail, si sostengono costi sia per i tempi che per le risorse IT.

Anche se una manciata di indirizzi e-mail sbagliati non avrà alcun impatto, se si ha un problema importante, si potrebbero sprecare molti soldi.

Pulire le vostre mailing list è un bene per i vostri profitti.

Eliminare indirizzi temporanei o cancellati

Un indirizzo e-mail non deve essere sempre stato un problema.

Molte persone creano indirizzi temporanei per iscriversi o cancellano i loro vecchi indirizzi.

In entrambi i casi, le e-mail che una volta funzionavano possono fermarsi improvvisamente.

Pulendo attivamente la vostra lista vi libererete di questi indirizzi problematici.

Trova i Tipi

Potresti avere indirizzi email sbagliati nella tua lista che sono semplicemente degli errori di battitura. Ad esempio, [email protected] può essere scritto come [email protected] (la "m" è cambiata con una "n").

Un rigoroso processo di verifica delle e-mail può trovare questi errori di battitura. È quindi possibile correggerli e consegnare l'e-mail come previsto.

Con il giusto set di strumenti è facile e veloce controllare gli indirizzi e-mail. Con così tanti vantaggi, ci sono poche ragioni per non implementare una strategia di verifica.

Quando dovresti controllare gli indirizzi e-mail?

Non è necessario verificare eccessivamente i vostri indirizzi e-mail. È utile mantenere le vostre mailing list pulite, convalidandole periodicamente. Tuttavia, dovete solo controllare se c'è stato un cambiamento importante nella vostra lista o se siete alle prese con metriche scadenti.

Ad esempio, si vuole verificare gli indirizzi e-mail quando vengono aggiunti alla tua lista. Vuoi anche controllare la validità delle email se il tuo tasso di rimbalzo supera 2% o se il tuo tasso di apertura è basso.

Inoltre, è una buona idea ripulire le vostre liste secondo un programma regolare. Considerate di controllare circa una volta al mese. Se avete un numero relativamente piccolo di e-mail, potreste essere in grado di farlo trimestralmente.

Se avete liste molto lunghe che cambiano molto, potreste aver bisogno di un programma più frequente.

Si prega di notare che le liste B2B devono essere convalidate più spesso di quelle B2C.

Come verificare l'indirizzo e-mail senza inviare un'e-mail?

Come verificare se un'e-mail è attiva?

Il modo più semplice per verificare un indirizzo e-mail è semplicemente inviargli un'e-mail. Se si riceve un hard bounce, è possibile rimuovere l'email dalla mailing list.

Questa è una soluzione inelegante. Può danneggiare la reputazione del tuo dominio, farti aggiungere alle liste di spam e incasinare le tue metriche. Inviare e-mail di prova è meglio che continuare a mandare indirizzi sbagliati. Tuttavia, ci sono alcune opzioni migliori.

Ciononostante, dovreste controllare regolarmente i vostri rimbalzi morbidi e duri. Questa è un'ottima occasione per ripulire la vostra lista tra una verifica e l'altra.

Pinging del server

Un altro modo per controllare gli indirizzi e-mail è quello di effettuare un ping sul server di posta e chiedergli se l'indirizzo è valido. In questo modo si può saltare la necessità di inviare un'e-mail di prova.

È necessario uno strumento come Telnet su Windows o PuTTY. Il primo passo è quello di cercare il server di posta utilizzando il comando "nslookup -type=mx" seguito dal nome del dominio e-mail.

Questo dovrebbe restituire diversi server. Sceglietene uno e collegatevi ad esso utilizzando Telnet. Il comando per questo è "Telnet mail server address 25". Poi, salutate il server digitando "nome di dominio HELO". Si noti che c'è solo una L nel comando.

Infine, è il momento di controllare l'indirizzo e-mail. Iniziate digitando "mail from:your email address". Poi, dopo il codice di risposta, digitate "rcpt to:l'email che state verificando".

Questo processo è lento, macchinoso e molto rischioso per la vostra infrastruttura, come si può ben capire. Tuttavia, è abbastanza preciso.

Verificare gli indirizzi e-mail senza inviare e-mail

Invio di e-mail da un altro indirizzo

Un altro approccio è quello di inviare un'e-mail di prova da un account fittizio. Si tratta di una soluzione estremamente semplice e moderatamente veloce.
Tutto quello che devi fare è registrare un account gratuito e poi inviare un'e-mail di prova.

Poiché si tratta di un nome di dominio alternativo, è possibile scrivere quasi tutto nel corpo della posta elettronica. Quando si ottengono risposte hard bounce, è possibile rimuoverle dalla propria lista di e-mail.

Il vantaggio principale di questo approccio è che è molto facile, anche per i neofiti della tecnologia. Tuttavia, è spesso impreciso, perché potreste non ottenere risposte chiare e i vostri messaggi potrebbero essere filtrati allo spam.

Inoltre, sarà necessario tenere traccia delle risposte da soli utilizzando un foglio di calcolo. Per molti email marketer, questo è eccessivamente dispendioso in termini di tempo e frustrante. Per non parlare del fatto che è semplicemente sbagliato spammare le caselle di posta dei vostri destinatari!

Utilizzo di uno strumento di verifica via e-mail

In molti casi, il modo migliore per verificare l'indirizzo e-mail senza inviare e-mail è quello di utilizzare uno strumento di verifica delle e-mail. Si tratta di un'opzione particolarmente popolare per i normali email marketer e per altri utenti abituati a inviare numerose email.

Il sito strumento di verifica via e-mail automatizza il processo di verifica della validità delle e-mail. Tutto quello che dovete fare è fornire la vostra mailing list. Ci sono alcuni vantaggi nell'utilizzo di uno strumento:

Preciso: Forse la cosa più importante è che gli strumenti di verifica delle e-mail tendono ad essere molto accurati. Potete essere sicuri che la vostra mailing list finale abbia solo indirizzi validi.

Velocità: Rispetto al pinging del server, l'approccio basato sugli strumenti è molto veloce. Inoltre, non è necessario fare alcun lavoro per controllare gli indirizzi e-mail. Basta caricare la lista e lasciare che il sistema faccia il resto.

Supporto: Produttori di utensili come Buttafuori conoscere l'email marketing e la verifica. Possono fornire il supporto che non si ottiene con altre opzioni.

Conformità GDPR (Se scegliete Bouncer): Anche se non tutti gli strumenti sono conformi al GDPR, Il buttafuori è! Se fate affari nell'Unione Europea, è importante avere un sistema che sia conforme a queste leggi.

L'utilizzo di uno strumento per la verifica degli indirizzi e-mail è l'opzione più semplice e veloce. Per i professionisti del marketing digitale indaffarati, questo è un must.

 

Vantaggi dell'utilizzo di uno strumento di verifica via e-mail rispetto alla soluzione interna

Utilizzare Bouncer per verificare in blocco gli indirizzi e-mail

La verifica dell'indirizzo e-mail è una parte essenziale di un successo campagna di email marketing. Con Buttafuoriè possibile controllare gli indirizzi e-mail in modo semplice e veloce. Meglio ancora, è conforme al GDPR.

Per saperne di più sulla verifica della lista e-mail oggi. Grazie a questa potente funzione, potrete godere di tutti i vantaggi sopra elencati e non solo. È ora di iniziare a verificare le vostre liste di posta elettronica!

Verificare gli indirizzi e-mail senza inviare e-mail